Ricominciare : 5 suggerimenti per farcela

Forse la “colpa” è della Vita che Ti pone davanti ad una situazione inaspettata, o forse parte da Te il desiderio di uscire da una condizione che non Ti appartiene più.
Che sia per scelta o meno, l’idea di ricominciare richiama sensazioni di fatica e timore, senza tralasciare una buona dose di preoccupazione.

Ma, se è vero che al pensiero di ricominciare sentiamo addosso un grande peso, è altrettanto vero che poter ricominciare è una condizione che porta con sé il grande pregio di permetterci un nuovo inizio.

Ti invito dunque a guardare con affetto l’esperienza che Ti attende perché Ti sta dando l’opportunità di una nuova partenza e di un inizio tutto da scoprire.

Perchè il cambiamento ci fa così paura?

Una delle cause principali sta nel fatto che per sua natura il nostro organismo tende all’omeostasi, punta cioè al mantenimento di un equilibrio costante utile per garantire la nostra sopravvivenza. E così anche la nostra mente fa tutto il possibile per evitare ogni tipo di cambiamento e trasformazione.
E’ evidente che questo processo abbia un nobile scopo, ma dobbiamo prestare attenzione a non lasciare che influisca negativamente sul nostro progredire nella vita e sulla nostra evoluzione.

Dunque non preoccuparTi se l’idea di ricominciare Ti sta creando timore, sconforto o confusione.
E’ fisiologico: siamo “programmati” così. Allo stesso tempo, non lasciare però che queste sensazioni Ti blocchino o Ti scoraggino: ricominciare è possibile, sempre.

Troverai tra poco alcuni suggerimenti che Ti aiuteranno a ripartire con fiducia ed energia, qualunque sia il Tuo nuovo inizio.

Le 3 cose da tenere a mente prima di una nuova partenza:

1. Inizia il Tuo processo di cambiamento da una singola cosa e procedi per tappe: se pretendi di affrontare tutto insieme rischi di non farcela.
2. Sii sempre gentile con Te stessa/o : stai affrontando una trasformazione, e non è una cosa da poco.
3. Non scoraggiarTi: a volte potrai inciampare o rallentare un po’ il passo ma questo non significa che non arriverai alla meta.

 

5 punti su cui dirigere l’attenzione per riuscire a ricominciare

1 Fai amicizia con la Te stessa / il Te Stesso del futuro

Il modo migliore per iniziare il viaggio verso la Tua nuova vita è iniziare a disegnarla e a plasmarla come più Ti piace.

Lascia andare l’immaginazione e proiettati nel futuro: osserva la Te stessa o il Te stesso di domani. Chiudi gli occhi. Lascia che Ti arrivi un’immagine: sei Tu, tra 1 un anno !

Dove sei ? Che lavoro fai? Come trascorri le giornate? Quali persone hai accanto ? Come sei vestita/o ? Dove abiti ?

Non censurarTi, lascia emergere i Tuoi desideri ed osserva le immagini che si creano dentro la Tua mente, una dopo l’altra.
Comincerai a vedere la Tua nuova Vita e potrai osservare i risultati del Tuo cambiamento materializzati.

Poi sposta in avanti la linea del tempo, e visualizza la/il Te futura/o tra 3 anni.

Dove sei arrivata/o ? Come vanno le cose nella Tua vita privata ? E nel tuo lavoro? Che aria respiri?
Mantieni quella visione ed arricchiscila di dettagli e particolari.

Ecco come sarai non appena avrai realizzato il Tuo cambiamento. E’ li che vuoi arrivare.
Ed è per arrivare lì che oggi stai ricominciando.

2 Elimina ogni etichetta

Spesso crediamo di sapere già tutto di noi: cosa ci piace e cosa no e quali sono le nostre caratteristiche, ma non è del tutto vero.

Può essere che l’idea che Ti sei fatta/o di Te sia dovuta ad esperienze del passato o a parole di altri che si sono radicate dentro di Te.
Ricominciare vuol dire principalmente ri-iniziare da Te, lasciando andare ogni vecchio stereotipo.

Abbandona le etichette che Ti sei cucita/o addosso nel corso degli anni (“sono timida/o”, “sono insicura/o”, “sono disordinata/o”, “non sono creativa/o e così via), e sperimenta di nuovo.
Mettiti sempre alla prova prima di dire che una cosa non fa per Te (prova a studiare, a correre, a vendere, a parlare in pubblico, a organizzare, prova!)

Potresti scoprire che non “sei pigra”, ma non hai ancora trovato un’attività che Ti piaccia davvero.
Potresti scoprire che puoi conoscere persone con cui entrare in sintonia se Ti darai l’occasione di provarci.
Potresti scoprire che hai tutte le carte in regola per rimetterti a lavorare o per cambiare professione, se sarai disposta a metterTi in gioco allargando la Tua visione.

3 Smetti di guardare gli altri

Nel mondo c’è senz’altro una professionista più preparata di quanto lo sia Tu in questo momento, e anche una moglie più amorevole e presente, una mamma più paziente di Te, e una donna che cucina come Cracco. Ci sono e ci saranno sempre persone che in qualche modo giudicherai “migliori” di Te: siamo 8 miliardi su questo pianeta !

Ma paragonarTi continuamente agli altri, probabilmente al solo scopo di mettere in evidenza ciò che non hai o ciò che non sai fare, non è la strada migliore per progredire.

Tu sei Tu, hai le Tue caratteristiche e la Tua unicità.

Ed é su questo che dovresti mettere la Tua attenzione.
FocalizzaTi su di Te e lascia perdere il resto.

4 Ascoltati

E se a frenarTi fosse la paura del giudizio altrui ?

A volte, senza nemmeno rendercene conto, facciamo scelte e prendiamo decisioni che non sono davvero nostre, ma condizionate dal quello che potrebbero dire o pensare gli altri.

Forse hai già notato che a Tua mente circolano frasi del tipo:
“Cosa penserà di me se …?”
“Non l’ho mai fatto prima, cosa diranno se …?
”Mi piacerebbe … ma lui/lei/loro ci rimarrebbero male!”
“Non posso farlo, da me non se lo aspetterebbero mai!”

In tutti questi casi, non sei Tu a decidere.
E’ il timore di cosa penseranno gli altri se, o come staranno gli altri se.

Ma Tu cosa vuoi davvero ?

Prova a fermarti e chiediTi: “Di chi è la voce che sento?”
Accertati che sia proprio la Tua e non quella dei genitori che non vuoi deludere o della società che hai le sue regole non scritte.

Ascolta. AscoltaTi.
Cosa sta dicendo invece la Tua voce interiore ?

5 Datti il permesso di fallire

Conosco un solo modo per non sbagliare: non fare nulla ! E intendo nulla, ma proprio nulla !

Purtroppo nella nostra cultura il termine fallimento ha una connotazione totalmente negativa: qualcosa che non ha funzionato senza possibilità di porvi rimedio.

E se invece iniziassimo a vedere il fallimento come un’opportunità che ci è data per imparare ?

Se è la paura di sbagliare che Ti sta tenendo al palo, prova a chiederTi se ne vale davvero la pena.
Ci sono milioni di possibilità là fuori, e per scoprire quale sia la più adatta a Te a volte puoi solo provare, sperimentare, metterti in gioco.

E se alla fine le cose non vanno ?

Puoi cambiare strada, puoi tornare indietro un pezzetto e riprendere il cammino verso una nuova direzione, puoi aggiustare il tiro se vai fuori centro, puoi trovare un modo diverso di fare le cose. Puoi !

Puoi ricominciare e poi ricominciare di nuovo.

Non aver paura del fallimento, perché l’unico vero fallimento è quello di non averci neanche provato.

Ora sei pronta/o a ricominciare !

Questi sono alcuni suggerimenti che possono aiutarTi a ripartire di nuovo con prospettive nuove e una buona dose di carica.

Ricominciare è un’opportunità che possiamo dare a noi stesse/i.

E, io credo, sia un’opportunità che meritiamo sempre !

Nei miei percorsi accompagno Donne che vogliono ricominciare ma faticano a farlo da sole perché ancora non riescono a vedere il proprio valore.

“8 settimane per sbocciare” è il viaggio che possiamo fare insieme, partendo da questi temi e mettendo in fila, uno dopo l’altro i passi concreti che Ti porteranno a realizzare il cambiamento di cui hai bisogno.
Se sei indecisa, e vuoi capire se questo percorso è ciò che Ti serve in questo momento, puoi prenotare un incontro conoscitivo gratuito con me, scegliendo la data che preferisci dal mio calendario qui.
Ne parleremo insieme, e Ti aiuterò a comprendere ciò di cui hai bisogno.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mara Anelli life personal coach floriterapeuta

Ciao sono Mara Anelli

Personal Life Coach e Floriterapeuta

Come ti aiuto

Categorie del blog

Parti da te